Notice

2° RALLY VALLI DELLA CARNIA

b_230_130_16777215_0___images_stories_carnia_racing_scuderia_logo_solo_segno_nero_rosso.jpg

SCUDERIA CARNIA RACING PROTAGONISTA DEL 2° RALLY VALLI DELLA CARNIA

Ben 10 equipaggi Carnia Racing al via agli 82,17 km di prove speciali del 2° “Rally Valli della Carnia 2015:

BORIA FEDERICO – CANDUSSO MOIRA su Peugeot 106 A5

DI GLERIA ALESSANDRO – CINQUETTI ALESSIO su Renault Clio Williams A7

DI VICO ERIK – MARTINIS CARLOTTA su Peugeot 106 RS3

GIATTI NICOLA – CROSILLA SIMONE su Peugeot 208 R2B

GRESSANI SILVIO – GRESSANI FABIO su Peugeot 106 A5

MAIERON MICHELE – PITTINO CLIO su Renault Clio Williams A7

MARTINELLI ALBERTO – MIROLO ANGELO su Peugeot 207 S2000

MIRANDA MASSIMILIANO – DORIGUZZI BREATTA ARIANNA su Renault Clio Williams A7

SORAVITO FABIO – SOLDA’ GIUSEPPE su Renault Clio RS N3

ZINUTTI CARLO – MARTINIS ALESSANDRO Peugeot 106 A6

SICA ELENA alla prima gara, dopo aver frequentato il nostro corso navigatori, alle note di Molinari Denis su Fiat Cinquecento.

Nella prima p.s. “Voltois” disputata solo il sabato sera Martinelli si piazza subito al 4° posto assoluto, Soravito 1° di N3, Zinutti 2° di A6, purtroppo i Gressani appena partiti hanno una rottura al semiasse; ma il giorno dopo sono alla partenza dopo averlo cambiato nella prima assistenza.Nella p.s. 2 “Feltrone” Martinelli con la Peugeot 207 fa il suo miglior tempo della giornata portandosi al 6° assoluto, lo stesso per Di Gleria che raggiunge il 13° assoluto e il 3°di A7, classe numerosa con ben 13 partenti. Buona partenza della giornata per Gressani che conquista il 1° di classe A5 e la stessa posizione anche nella p.s. 4 “Passo Pura”, purtroppo dovranno ritirarsi causa un incidente durante il trasferimento.Il nostro Giatti Nicola alla scoperta della performante 208 classe R2B raggiunge subito il 3° posto di classe ma sfortunatamente nella 3° p.s. si dovrà ritirare causa rottura.In classe N3 vediamo l’equipaggio Soravito-Soldà che predominano per tutta la gara, nonostante vari problemi alla vettura, e ottenendo nella p.s. 5 “Feltrone” il loro miglior tempo con un 7° assoluto. Nella stessa prova anche i giovanissimi Di Vico – Martinis sulla loro Peugeot 106 RS3 ottengono il loro miglior tempo con un bel 37° assoluto e risultano sempre al passo di piloti più esperti e con auto più competitive.Si è ben difeso e con buoni risultati Michele Maieron, che per questa occasione ha lasciato la sua Uno Turbo a casa per cimentarsi, con sua grande soddisfazione, sulla Clio A7 ed ottenendo nella p.s. 6 “Fusea-Lauco” un bel 5° di classe e 16° assoluto.Prima volta anche per Boria Federico sulla 106 kit A5 e suo miglior tempo nella 7° e 8° p.s. con un 47° assoluto, mentre Miranda, con alle note la vincitrice del nostro corso navigatori 2015 Arianna Doriguzzi, dopo  alcuni problemi alla Clio A7 raggiungono nella p.s. 9”Passo Pura” il 25° assoluto.

CLASSIFICA FINALE:

Boria – Candusso                3° classe A5                45° assoluti

Di Gleria  - Cinquetti           4° classe A7                16° assoluti

Di Vico – Martinis               1° classe RS3              38° assoluti

Maieron – Pittino                6° classe A7                20° assoluti

Martinelli – Mirolo              1° classe S2000           33°assoluti

Miranda – Doriguzzi Andreatta   8° classe A7                32° assoluti

Soravito – Soldà                 1° classe N3                9° assoluti

Zinutti – Martinis                6° classe A6                24° assoluti